Quale Multiproprietà?

La normativa italiana prevede 3 tipi di multiproprietà. La caratteristica comune ai tre tipi è il concetto di godimento turnario sulla base di un criterio o di un calendario prestabilito di una unità immobiliare esclusiva e di eventuali servizi. Di solito, in sede di rogito, si accetta anche un Regolamento Condominiale e l’impegno a partecipare alle spese condominiali ed amministrative, sia ordinarie che straordinarie, ripartite solitamente sul criterio della quota millesimale acquistata e\o quanto stabilito dal Regolamento stesso.

Le tre tipologie di multiproprietà sono:

  • Multiproprietà immobiliare
  • Multiproprietà alberghiera
  • Multiproprietà azionaria

Multiproprietà immobiliare

Nella multiproprietà immobiliare un singolo (o più aventi diritto, magari a seguito di eredità o coniugi in comunione di beni) è titolare di quota millesimale di proprietà indivisa (di una singola unità abitativa o di un immobile) vincolata dal diritto perpetuo dell’uso pieno ed esclusivo dell’alloggio in un periodo predeterminato ogni anno, sulla base di un calendario perpetuo, che di solito è parte integrante del contratto di acquisto. La quota millesimale include l’arredamento ed eventuale garage o posto auto o altre utilità.

Multiproprietà alberghiera

Nella multiproprietà alberghiera l’immobile è una struttura alberghiera ed a ciascun proprietario viene assegnato il diritto di uso di una delle stanze in un periodo di godimento turnario predeterminato ogni anno, sulla base di un calendario perpetuo, che di solito è parte integrante del contratto di acquisto; i multiproprietari godono dei servizi alberghieri della struttura, che però deve avere un gestore titolare della licenza alberghiera. I servizi variano a seconda della categoria alberghiera della struttura e del relativo numero di stelle.

Attenzione però ad un dettaglio importante. Nella multiproprietà alberghiera si è titolari di una quota millesimale dell’immobile, e non della società di gestione dell’albergo. Il servizio alberghiero è quindi un onere per la comunione dei multiproprietari e deve essere affidato ad un’impresa che abbia i requisiti per avere una licenza alberghiera, per cui non si partecipa agli utili della gestione alberghiera.

Multiproprietà azionaria

Nella multiproprietà azionaria si acquista un pacchetto di azioni privilegiate di una Società Per Azioni (SpA) che è intestataria di uno o più immobili che attribuisce al titolare il diritto di godimento turnario o periodico di una determinata unità immobiliare o tipologia di unità, se il patrimonio immobiliare è costituito da più strutture in diversi paesi.
La multiproprietà azionaria non fornisce un diritto reale su uno specifico immobile ed il diritto di uso è vincolato alla SpA fintanto che è operativa ed in attività.

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailby feather
Questa voce è stata pubblicata in Comprare, Gestire e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento